Questo sito contribuisce alla audience di Ricette di Viaggio Ricette di Viaggio
The Wolf Of Wall Street: ridicolo o capolavoro?

The Wolf Of Wall Street: ridicolo o capolavoro?

“The Wolf Of Wall Street” è un film biografico del 2013 diretto da Martin Scorsese e con protagonista Leonardo DiCaprio. Il film narra la storia dell’imprenditore cocainomane Jordan Belford alle prese con la sua movimentata vita, impregnata di truffa, corruzione e di riciclaggio di denaro.

Il film in sé è un azzardo, seppur ben riuscito, proponendo una pellicola che ha una durata di circa 3 ore, portando, però, sul grande schermo anche contenuti al quanto espliciti, tra cui scene di sesso ed assunzione di sostanze stupefacenti. Con questo però, Scorsese ha diviso il pubblico in due fazioni del tutto differenti: ossia, chi ha definito il film prevalentemente ridicolo e chi lo ha definito un capolavoro di arte moderna.

LE REAZIONI DEL PUBBLICO

Una buona fetta del pubblico è rimasta delusa dall’uscita del film, ed io, a 6 anni di distanza, non riesco ancora a capire la motivazione di questa delusione; in questo film Martin Scorsese si presenta più pazzo che mai, presentando una pellicola totalmente sopra le righe.

Il film ha scatenato anche la furia della PETA (People for the Ethical Treatment of Animals); essa, infatti, ha indetto una petizione per “chiedere a Leonardo DiCaprio di non lavorare mai più con grandi scimmie”. La voce degli animalisti americani esce dal coro per gridare contro ed opporsi all’utilizzo di Chance, uno scimpanzé che appare nelle prime scene del film, nonostante DiCaprio, da parte sua, si sarebbe reso colpevole di non aver voluto eliminare la scena con Chance dal film e di non aver risposto all’appello della PETA.

CENSURE DEL FILM

Il film, tra l’altro, è stato sottoposto a varie censure, anche da parte della Rai che ha pubblicato il film sul proprio sito di streaming gratuito, con altrettante scene censurate. Si tratta di una censura vera e propria, che di fatto ha reso incomprensibile buona parte del film: tutte le scene di sesso, da DiCaprio e la striscia di stupefacenti sul sedere, all’orgia, sino alla masturbazione, non hanno visto la luce nella versione finale censurata o sono state edulcorate ed evitate con tagli di scene, così come quelle sugli stupefacenti.
Le proteste non si sono fatte attendere, dove sui social l’hashtag su The Wolf of Wall Street è schizzato tra le classifiche Italiane della serata, mentre sulla pagina ufficiale di Rai gli utenti hanno espresso il loro sdegno con toni anche molto “vivaci”.

Io personalmente considero The Wolf Of Wall Street come uno schiaffo, un grande pugno in piena faccia, un pugno che apre gli occhi alla vera e pura realtà, raccontata nei minimi particolari. Il grande lavoro e la regia cristallina di Scorsese si adatta perfettamente al cast, ma specialmente alla coppia DiCaprio-Hill; quest’ultimo, infatti, si dimostra come una spalla comica quasi eccellente. Scorsese riesce a coinvolgere il pubblico in sala, rendendo lo spettatore come l’ultimo impiegato della Stratton Oakmont.

IL DENARO E L’INTERPRETAZIONE DI DICAPRIO

Il film è la parabola su Wall Street e sul denaro, che fonda davvero una buona parte del credo degli Stati Uniti d’America. Loro infatti, al denaro, ci credono fino in fondo. E non lo nascondono mai. Il denaro per il denaro. Tutto, dunque, nel mondo di Belfort è comprabile. Prima di tutto le persone. Solo dopo, un po’, le cose.

Il film gira tutto intorno al protagonista, e DiCaprio tira fuori dal cilindro una delle interpretazioni e performances più eccezionali mai fatte finora, raccontando un personaggio secondo le sue mille sfaccettature. È percettibile come tutto il mondo che circonda Belfort gli crolli così velocemente addosso, caratterizzando, in questo modo, il crollo del personaggio, perché più si sale in alto e più si fa rumore quando si cade.

Quindi, The Wolf Of Wall Street è da considerare come un film ridicolo?
Assolutamente no, per quanto possa essere sopra le righe e scorretto, stiamo parlando di un film che verrà per sempre ricordato nella storia del cinema, in tutta la sua brutalità e sregolatezza.

The Wolf of Wall Street (Blu Ray) – Acquista ora su Amazon.it